Corsi saldatura Catania

Corso di Saldatore ad Elettrodo

Il Corso di Saldatore Elettrico della nostra Scuola di Saldatura

Autore Articolo: Mimmo, Welding inspector Senior, specialista della Metalmeccanica. 

La domanda che più frequentemente mi sottopongono gli interessati ai nostri corsi, è:

Quale corso per saldatore devo scegliere?

Nella nostra scuola di saldatura insegniamo 4 tipologie di saldatura:

1)Saldatore Elettrico,

2)Saldatore Filo,

3)Saldatore Tig/argonista,

4)Saldatore Arco sommerso,

Oggi vi parlo del primo Corso Saldatore Elettrico, anche detto Corso saldatore ad elettrodo (con codice SMAW o n°111).

Questo tipo di saldatura è uno dei più diffusi al mondo e permette di saldare quasi tutte le tipologie di materiali ferrosi.

E’ un procedimento di saldatura che avviene tramite un arco elettrico che porta alla fusione di un elettrodo rivestito ed il materiale ferroso.

Il procedimento di saldatura con elettrodo, proprio per sua natura manuale, può essere usato indifferentemente in opera in cantiere/impianto e officina.

La saldatura ad elettrodo è l’ABC di tutti i procedimenti di saldatura, il nostro corso di saldatura, ti consente di capire ed insegna a saldare un giunto a piena penetrazione e ripresa a rovescio.

Per chi non è del settore, un giunto è la zona di collegamento dei due pezzi che bisogna saldare, questo può essere con diverse caratteristiche e forme, ma in tutti i casi bisogna saperlo controllare e preparare prima di saldare, ma non ti preoccupare ti insegneremo tutto durante il corso, perché noi partiamo sempre da 0.

Il giunto da saldare viene quindi posizionato e fissato in verticale sul banco da lavoro, poi viene saldato di penetrazione, riempimento e finitura  e ripreso dalla parte opposta.

Se durante la saldatura si ci accorge di aver fatto un errore, si rimedia facendo una solcatura profonda, usando una smerigliatrice angolare di almeno 3-4 mm, rimuovendo così la parte sbagliata di saldatura e risaldando con più attenzione. Di solito la prima passata di sostegno e sede di tutti i maggiori difetti ed impurità del bagno di fusione della saldatura.

Il patentino di saldatura ad elettrodo prevede una prova/test/esame di saldatura a cui segue un controllo distruttivo del provino e radiografia. Solo ad esito positivo del test, il nostro partner Ente Certificatore Internazionale riconosciuto, ti rilascerà il patentino di saldatura che sarà valido in tutto il mondo.

Il patentino di saldatura ad elettrodo è molto completo e ti certifica per saldare lamierati per la metà dello spessore del test/provino/esame e fino al doppio. Quindi se durante esame per patentino salderai giunto spessore 12 mm, sarai certificato per spessori da 6 a 24 mm. Sarai certificato per realizzare saldature su tutti i tipi di lamierati del sopra detto spessore in acciaio al carbonio, su profili tipo IPE, HEA, HEB, UPN ecc ed anche su Tubi o corpi cilindrici oltre i 500 mm, fino ad infinito quindi anche serbatoi ecc.

Ottenere questo patentino di saldatura non è per nulla semplice e scontato, non valgono raccomandazioni, sarà faticoso, sono necessarie tante ore di impegno e dedizione durante il nostro corso.

Il saldatore elettrico è un operaio specializzato (saldatore elettrico), molto ricercato dal mondo del lavoro, ma oggi molte aziende, in base al settore di appartenenza, richiedono che sappia anche saldare a Tig/Argon (corso che vi spiegherò nel prossimo articolo).

Il mio consiglio: Qualora vivete in una zona ricca di aziende che necessitano manutenzioni agli impianti, meglio definite come fermate d’impianto o raffineria, i procedimenti di saldatura ad elettrodo e Tig sono sicuramente i più utilizzati e quindi richiesti dalle aziende. 

Nel successivo articolo parlerò del procedimento Tig (argonista), il più completo dei nostri corsi.

Se vuoi maggiori informazioni sul nostro corso di saldatura ad elettrodo, clicca qui e vai alla pagina del nostro sito web.

Autore articoloMimmo,  Welding inspector Senior, specialista della Metalmeccanica. 

 

I commenti sono chiusi.